Marco Neri

Australia 2011 duct tape su carta cm 70x100
Passante incrociato - Forestiero 2011 acquerello e collage su carta cm 42x29
Condividi

BIOGRAFIA

MARCO NERI (Forlì, 1968) vive e lavora a Torriana (RN).
Fin dagli esordi negli anni Ottanta, la sua ricerca è incentrata sul recupero della pittura. Nel 1987, quando frequenta ancora l'Istituto d'Arte, supera le selezioni e debutta tra i giovani artisti italiani di Indagini '87 a Palazzo Re Enzo, Bologna. Seguono numerose mostre, in Italia e all'estero. Nel 2011 partecipa, su invito di Harald Szeemann, alla 49a edizione della Biennale di Venezia Platea dell'Umanità. Dal 2001 unisce all'attività artistica quella di docente presso le Accademie di Belle Arti di Ravenna e Foggia.
Tra le mostre più importanti si ricordano: Marcobaleno, Galleria Alfonso Artiaco di Napoli(2014), Passante incrociato, Centro Arti Visive dellaFondazione Pescheria di Pesaro (2012), Giardini, Galleria Pack , Milano (2011), Underworld, Galleria Alfonso Artiaco, Napoli(2010), Homelife, Galleria Fabjbasaglia di Rimini(2008); Omissis, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato (2006), MarsBlack, Lucas Schoormans Gallery di New York (2006), Nessun Dogma, Galleria Emilio Mazzoli, Modena(2004), Malerei, Diözesan Museum, Monaco di Baviera (2002), Lo spazio, Galleria Alberto Peola, Torino (2002), Premio Michetti – Differenti prospettive inPittura, Museo F.P.Michetti, Francavilla (2000), Futurama, Centro per l’Arte Contemporanea L.Pecci, Prato (2000), Figuration”, Rupertinum Museum di Salisburgo, Museion di Bolzano (1999/2000), Spazio Aperto (con A.Salvino), Galleriad’Arte Moderna di Bologna, Biennale di Venezia (2001), Skyline, Galleria Haus-Schneider, Karlsruhe(1998), Martiri e Santi, Galleria L’Attico, Roma (1996), Pittura, Castello di Rivara, Torino (1997), Intercity Uno, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia (1990), Indagine 87 , Palazzo Re Enzo, Bologna(1987).