Peter Demetz - Ieratica

Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4
Foto 5
Foto 6
Foto 7
Foto 8
Foto 9
Condividi

COMUNICATO STAMPA

“Ieratica”, titolo della nuova mostra personale di Peter Demetz, descrive perfettamente la poetica dell’artista : che siano light box o sculture in tiglio naturale la cifra stilistica comune è la natura compassata e solenne se non addirittura sacra che distingue il lavoro dell’autore. La sacralità, volutamente non rappresentata anzi evitata con la rappresentazione di soggetti quotidiani, è tuttavia evidente nella compostezza e gravità dei soggetti delle sculture : figure sempre rigorosamente in piedi che concedono poco alla plasticità e tanto alla sacralità, sinonimo di riflessione e introspezione. Le origini di questa rappresentazione la riscontriamo non solo nella tradizione della scultura religiosa gardenese ma ancor più nella scultura egizia che alla tecnica del bassorilievo affidò la realizzazione delle opere più maestose, come per P. Demetz. Non dimentichiamo che prima dei geroglifici gli egizi usarono la scrittura “ieratica”.

Download PDF

ARTISTI